DIARIO CLINICO

Chirurgia Ricostruttiva su un mascellare superiore dopo enucleazione di una ciste odontogena.

Purtroppo vedo sempre più persone che giungono alla mia osservazione con denti compromessi, ma le cui lesioni sono difficilmente visibili su una semplice lastra panoramica.

Una volta enucleata la ciste, il difetto viene riempito con osso autologo (osso del paziente) e viene messa a protezione del difetto una membrana riassorbibile in 6/8 mesi e fissata con dei chiodini (pin) al tavolato osseo.

Dopo 8 mesi, alla riapertura si nota la completa rigenerazione della parete vestibolare e, una volta tolti i chiodini che bloccavano in origine la membrana, si mettono 2 impianti e si attende la loro osteointegrazione.

 

FOTOSEQUENZA DELL'INTERVENTO

 

Chirurgia ricostruttiva mascellare superiore

Nel caso dei mascellari le modificazioni tridimensionali con perdita ossea sono molto frequenti e…

02-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
03-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
04-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
05-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
06-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
07-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
08-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
09-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
10-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
11-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
12-chir-ricostruttiva-mascellare-superiore
Previous Next